Pasticciotti

 
Brownie
31 Marzo 2008
Commenta

Un amico della Puglia me li ha portati una volta e sono rimasta estasiata……i pasticciotti!! Un dolcetto che tanto piccolo non è (sono veramente grandi e pesanti!!) ma molto buoni, fatti con ingredienti semplici e ripieni di tanta crema pasticcera!!! Consiglio di farli ma fate i bravi non ne mangiate più di uno o due…….sono molto calorici!!!!

pasticciotti.jpg

Occorrente per 10-12 pasticciotti

Tempo di preparazione: 1 ora e 30 minuti minuti + cotttura

INGREDIENTI:

  1. 500 g di farina
  2. 250 g di zucchero
  3. 200 g di strutto (io preferisco l’olio!!)
  4. 6 tuorli

Per la crema:

  1. 1 litro di latte
  2. 250 g di zucchero
  3. 100 g di farina
  4. 4 tuorli
  5. buccia di un limone grattuggiata

PREPARAZIONE:

Fate la un cerchio con la farina e iniziate ad impastarla con tutti gli altri ingredienti fino a quando avrete fatto una pasta liscia e poi lasciatela riposare per circa un’ora. Una volta fatto iniziate a stendere la pasta aiutandovi con il mattarello e facendo alta circa 1/2 cm. Prendete poi degli stampini piccoli ovali, sporcateli con olio e farina per non far attaccare e poi rivestiteli con la pasta che avete steso.

Nel frattempo preparate la crema pasticciera:

Prima di tutto prendete le uova e separate gli albumi dai tuorli; prendete quest’ultimi e versateli in un pentolino. In un altro pentolino mettete il latte, la scorza di limone o la vaniglia (dipende da quello che avete scelto; se usate la vaniglia spaccate in due la stecca e con un coltello grattate i semi neri nel latte) e fateli scaldare sul fuoco. Aggiungete lo zucchero ai tuorli e mescolate aiutandovi con una frusta fino a quando sarà diventato spumoso; unite a questo punto la farina e continuate a girare, aggiungendo 2 cucchiai di latte freddo se il composto è un pò troppo denso e non liscio. Togliete ora la vaniglia (o i pezzetti di scorza di limone) dal latte e versate il composto nel pentolino dove avete messo i tuorli e girate bene facendo attenzione che non ci siano grumi. Una volta ottenuto un composto omogeneo mettetelo sul fuoco molto basso facendo divenare più densa la crema (controllate continuamente che non si bruci e che la fiamma sia bassissima!)Una volta pronta passate la crema attraverso un colino aiutandovi con un cucchiaio e mettetela in una ciotolina. Coprite a questo punto la crema con la pellicola trasparente e lasciatela raffreddare.

PRESENTAZIONE:

Una volta pronta la crema, che è la parte più lunga e se volete più complicata, riempite gli stampini, copriteli con della pasta e spennellate la superficie con gli albumi della uva sbattuti. Mettete nel forno a 180° e appena saranno dorati e un pò scuri toglieteli dal forno.

Buon appetito!!

Articoli Correlati
La merenda per i bambini, la torta della nonna con crema al limone

La merenda per i bambini, la torta della nonna con crema al limone

Oggi è la volta di un classico rivisitato, la torta della nonna con crema al limone. Sicuramente la conoscerete già in molti, con il ripieno a base di crema pasticcera, come […]

Struffoli napoletani

Struffoli napoletani

Siete pronti per il cenone??? Avete già deciso il menù di Capodanno??? Beh se siete ancora indecisi su cosa preparare per dolce vi consiglio una ricetta regionale, una ricetta tipica […]

Torta crema e pinoli

Torta crema e pinoli

La torta crema e pinoli o più comunemente detta torta della nonna è un classico dei dolci! una base di pasta frolla, tanta buona crema pasticcera e una cascata di […]

Dolce agli amaretti e salsa di caramello

Dolce agli amaretti e salsa di caramello

Deliziosi e sfiziosi bicchierini di amaretti, crema delicata e tanto vellutato caramello per guarnire!! si…..questa è la ricetta che oggi voglio descrivere: dolce agli amaretti e salsa di caramello! Una […]

Bignè alla crema

Bignè alla crema

Ieri è stata la Festa del Papà  e il dolce più mangiato e desiderato sono stati i bignèo anche detti zeppole!! alla crema, al cioccolato, fritti o al forno, grandi […]