Torta fredda di anguria

 

9 agosto 2017
0 commenti

Quando fa caldo non c’è niente di meglio che preparare dei dessert freschi con la frutta: la torta fredda di anguria è esattamente la ricetta giusta per questo periodo.

torta fredda anguria, anguria

Si presenta come un specie di cheesecake americana con la base di biscotti tritati e di burro fuso, una crema al centro e la copertura di frutta. Non richiede cottura, ma solo la pazienza di qualche ora per poter attendere che la torta di rapprenda al meglio. 

Torta fredda di anguria





250 grammi di biscotti secchi | 80 grammi di burro | 50 grammi di zucchero di canna | 250 grammi di yogurt - 300 ml di panna | Mezzo chilo di cocomero | Colla di pesce - latte - acqua
Fate sciogliere il burro a bagnomaria all’interno di un pentolino. Tritate i biscotti e lasciateli da parte: versatevi sopra il burro fuso e amalgamate con cura con un cucchiaio. Sistemate il composto sul fondo di una teglia con apertura ad anello distribuendolo con cura sull’intera superficie. Compattate con un cucchiaio. Lasciate riposare la teglia in frigorifero per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate la colla di pesce e lasciatela sciogliere con il latte caldo.
Prendete l’anguria: tagliatela a dadini dopo aver eliminato i semini e poi aggiungeteli alla crema. Montate la panna vegetale e poi aggiungete anche lo yogurt, la colla di pesce e i pezzetti di melone tagliati.
Riprendete la tortiera con la base di biscotti e versatevi sopra la crema preparata badando bene di livellarla con un cucchiaio.
Lasciate riposare la torta in frigorifero per un paio di ore. Nel frattempo preparate la copertura. Sistemate in un pentolino tre fette di anguria, lo zucchero e l’acqua. Fate cuocere il tutto a fiamma bassa. Lasciate ammorbidire tre fogli di colla di pesce in acqua e quando le fette di anguria saranno diventate morbide, frullate tutto con un frullatore a immersione direttamente sul pentolino.
Aggiungete la colla di pesce e poi mescolate con cura versando la glassa sulla torta. Livellate bene e poi lasciate riposare la torta in frigorifero per un paio di ore.

[photo courtesy of thinkstock]

Potrete anche provare diverse varianti del dolce optando ad esempio per sostituire il melone all’anguria o le fragole, ma anche le pesche, frutta di stagione sempre reperibile in questi giorni. Conservate la vostra torta in frigorifero e poi consumatela nell’arco di tre giorni.

MARMELLATA ESTIVA DI ANGURIA

FRULLATO ANGURIA E BANANA

GELO DI ANGURIA

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Torta fredda di anguria.