Bigné alla crema pasticcera

 

6 marzo 2012
0 commenti

bigné-crema-pasticcera

In questo periodo tra i vari dolci che troverete nelle pasticcerie ci sono anche i famosi bigné alla crema pasticcera preparati in occasione della festa del papà. Un dolce tradizionale della cucina romana, diventato da tempo simbolo di San Giuseppe, il 19 marzo. I bignè non sono tra i dolci più semplici da preparare, ma sono sicura che molti nostri lettori, abituati a provare le nostre ricette, non avranno difficoltà a seguire le nostre indicazioni. Per il ripieno di crema pasticcera ho seguito i suggerimenti di mio padre, cuoco e pasticcere, che mi ha insegnato una ricetta molto semplice, ma di successo.

Bigné alla crema pasticcera





250 ml acqua | 100 gr. burro | 1 cucchiaino sale | 1 cucchiaio zucchero | 150 gr. farina | 4 uova | Per la crema pasticcera: | 1 lt. latte | 400 gr. zucchero | 5 tuorli uova | 120 gr. farina | 30 gr. fecola di patata
Preparazione dei bignè: Portate ad ebollizione l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero in una pentola antiaderente.
Togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete la farina. Riportate la pentola sul fuoco moderato e girate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto compatto ed elastico che si stacca facilmente dalle pareti della pentola.
A questo punto togliete dal fuoco il tutto e fate intiepidire. Aggiungete all'impasto le 4 uova, una per volta e mescolate bene. Continuate a lavorare l’impasto fino a quando inizieranno a formarsi delle bolle. Formate una palla con il composto ottenuto, copritela con un telo e lasciatela riposare al fresco per circa 30 minuti o più.
Formate dei pezzi di pasta grandi quanto una noce e fateli cuocere in forno ben caldo a 250 °, non ventilato. Posizionate la teglia a metà del forno, lasciateli cuocere per circa 7-8 minuti fino a quando si saranno leggermente colorati.
Per preparare la crema pasticcera, mettete in una pentola 1 litro di latte con 200 grammi di zucchero. Lavorate i tuorli d'uovo con i restanti 200 grammi di zucchero, aggungete la farina, la scorza di un limone grattugiata, una bustina di vanillina e la fecola di patate. Mescolate bene aggiungendo un pò di latte con lo zucchero a temperatura ambiente, evitando che si formino grumi.
Portate ad ebollizione il latte con lo zucchero. In seguito a fuoco basso aggiungete il composto precedentemente ottenuto mescolando continuamente con un cucchiaio in legno fino ad ottenere una crema omogenea.

[photo courtesy of Thinkstock]

Ora non vi resta che riempire i bigné cotti al forno con il ripieno di crema pasticcera e servirli con una spolverata di zucchero a velo. Naturalmente i bigné possono essere preparati anche nella versione fritta o se preferite un gusto più particolare, vi consiglio i bigné con ripieno di zabaione.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Bignè al cioccolato e panna per la Festa del Papà

Bignè al cioccolato e panna per la Festa del Papà

Ecco un’altra proposta per il dolce della festa del papà: i bignè al cioccolato e panna. Si tratta di un dolcetto super veloce e facile ma dalla resa impeccabile. Specie […]

Zeppole di San Giuseppe per la Festa del Papà

Zeppole di San Giuseppe per la Festa del Papà

E’ in arrivo la festa del papà. Un dolce classico della ricorrenza sono le zeppole di San Giuseppe. Delle simili frittelle a base di pasta choux, fritte o cotte al […]

Torta bicolore con crema per la festa del papà

Torta bicolore con crema per la festa del papà

Si avvicina una nuova ricorrenza da festeggiare, ovvero la festa del papà. Ogni anno mi cimento nella preparazione di un dolce diverso accanto alle zeppole, un classico. Quest’anno ho voluto […]