Wimbledon, che cosa mangiare durante il torneo

 
Fabiana R.
16 luglio 2017
Commenta

Pimm’s e fragole e panna (o meglio crema): se conoscete tutto, ma proprio tutto sul torneo di Wimbleon, il più celebre torneo del grande Slam, l’unico che si gioca sull’erba e che si tiene dal 1877 all’All England Club di Wimbledon, un quartiere nel sud-est di Londra, allora saprete anche quali sono le bevande da gustare durante il torneo. O magari anche davanti alla tv mentre guardate la finale.

Cominciamo dal fantomatico Pimm’s, una bevanda alcolica praticamente sconosciuta al di fuori dei confini del Regno Unito: si tratta però di una vera e propria istituzione dell’estate britannica, tipica di Wimbledon.

Il Pimm’s è la bevanda per eccellenza di Wimbledon e viene preparata con una serie di ingredienti molto particolari.

È a base di Pimm’s No.1, un liquore a base di gin infuso con erbe, arancia caramellata e spezie che viene aggiunto alla limonata all’interno dei bicchieri. Il tocco finale è dato dall’aggiunta di pezzi di frutta fresca, menta e ghiaccio. Ad accompagnare quello che è un vero e proprio drink alcolico, ma molto alcolico, ci sono le classiche coppe di strawberries & cream, praticamente un dessert tipicamente english a base di fragole affogate nella panna.

Solo nel periodo di Wimbledon, nel corso delle due settimane, vengono consumate qualcosa come 60,000 libbre di fragole ed 8,000 litri di crema. Nel 2014 ne sono state vendute 142.000 porzioni corrispondenti a 1 milione e mezzo di fragole. Cifre impressionanti che lasciano capire come fragole e crema siano il dessert per eccellenza di Wimbledon.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Siamo spiacenti ma al momento non esistono articoli correlati per Wimbledon, che cosa mangiare durante il torneo.