French toast alla nutella e marshmallow (VIDEO)

 
Ishtar
4 Settembre 2016
Commenta

Golosi, tutti all’appello perchè quella che state per leggere è una delle ricette più allettanti degli ultimi tempi: pronti per scoprire come realizzare i french toast alla nutella e marshmallow? Allora seguite le poche ed intriganti fasi illustrate nel video e porterete in tavola la colazione più strabiliante che abbiate gustato negli ultimi mesi. I french toast alla nutella e marshmallow, probabilmente non la pietanza più salutare del mondo ok, rappresentano uno sfizio al quale poter cedere una volta ogni tanto, magari il fine settimana.


Pronti per iniziare? Procuratevi delle fette di pan bauletto (o panbrioche), della nutella, dei marshmallows, 2 uova, 200 ml di panna e poco burro e mettetevi subito all’opera. Ideali anche per un ricco brunch, i french toast che ne vengono fuori sono assolutamenti libidinosi.

Disponete sul piano di lavoro le fette di pane e stendete su entrambe uno strato di nutella. Tagliate i marshmallow a metà e poneteli su una delle due fette quindi chiudete il “sandwhich”. Adesso lavorate le uova con la panna in un piatto fondo ed immergete all’interno i french toast, quindi trasferiteli in un tegame nel quale avrete messo a scaldare del burro. Fateli friggere da ambo i lati fino a perfetta doratura e scolateli su carta assorbente.

La sorpresa arriverà solo al momento del taglio, il quale vi rivelerà un interno filante tutto da gustare. Se amate tale genere di preparazione non potete perdere anche i french toast di Cotto e Mangiato, i french toast con mirtilli e yogurt di Csaba e il pain perdu al cocco di Molto Bene.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
I french toast di Cotto e Mangiato

I french toast di Cotto e Mangiato

A volte penso a quanto sarebbe diversa la mia colazione se vivessi in un altro stato. E quando mi succede di essere in vacanza e di ritrovarmi al buffet della […]