Dolci di Pasqua, la pastiera napoletana gigante

 

20 aprile 2011
0 commenti

pastiera napoletana gigante

Mi permetto di inserire questa foto di ingredienti e non una foto di una “pastiera napoletana gigante” solo perché abbiamo già parlato della ricetta originale della pastiera napoletana e quindi anche della sua storia e della suo bellissimo e caratteristico aspetto, e così posso concentrarmi su questo aspetto particolare di questo dolce: le dosi! Ho visto questa ricetta tante volte nel mio ricettario di cucina napoletana, quello con le ricette che a volte non hanno le dosi e per la prima volta ho deciso di mettermi a leggere tutto con attenzione, visto che di solito preparo la pastiera con la ricetta classica. Praticamente ridevo da sola, 12 uova e 900 gr. di zucchero e il bello doveva ancora venire.

Pastiera Gigante





12 uova | 300 gr. grano | 350 gr. latte | 500 gr. ricotta | 900 gr. zucchero | 450 gr. farina | 200 gr. burro | 2 bustine vanillina | 300 gr. scorzette e cedro | essenza di cannella | essenza di fiori d'arancio | 2 limoni
Mescolare la ricotta con 500 gr. di zucchero, quindi tenere a marinare per una notte (se fa molto caldo mettere in frigo, o in un luogo fresco). Sbattere quindi le uova e unirle alla ricotta, aggiungere anche le scorzette e il cedro e mescolare con cura.
Lavare bene il grano, farlo scolare e poi metterlo in una pentola con 100 gr. di latte, 50 gr. di burro e una presa di sale. Lasciar cuocere fino a quando tutto il latte sarà stato assorbito, quindi unire 100 gr. di zucchero e far cuocere ancora per un po', girando bene il tutto.
Fare una crema di latte: mescolare 50 gr. di farina con 2 rossi d'uovo e 150 gr. di zucchero. Aggiungere il latte, una bustina di vanillina e la scorza di limone (in un'unico pezzo). Mettere sul fuoco e mescolando portare a bollore, lasciare sul fuoco qualche minuto e poi mettere a riposare, eliminando la buccia di limone.
Fare una fontana con la farina rimanente (400 gr.) sul vostro piano di lavoro. Mettervi al centro 2 uova leggermente sbattute, i 150 gr. di burro, sciolto e ancora caldo, lo zucchero (150 gr.) e la scorza di limone grattugiata. Impastare bene il tutto, aggiungendo un po' d'acqua se necessario, quindi lasciare a riposare un paio d'ore.
Mescolare insieme la crema di latte e il grano, quindi amalgamare anche la ricotta. Stendere la pasta e foderare una tortiera imburrata e infarinata e versarvi all'interno il composto di grano, latte e ricotta, livellarlo bene. Con la pasta avanzata ricavare delle strisce e formare il classico motivo della pastiera e delle crostate.
Mettere la pastiera in forno preriscaldato a calore basso. Quando inizia a gonfiarsi aumentare leggermente il calore. Per la cottura ci vorrano circa 90 minuti, controllarla comunque a occhio.

[photo courtesy of ThinkStock]

La ricetta si estendeva su un’intera grandissima pagina, era divisa in 5 fasi, l’ultima poi terminava con lo stendere la pasta, foderare la tortiera eccetera. Ci ho messo tantissimo a riportarla qui, visto che le dosi di ingredienti vanno poi a suddividersi tra la crema di ricotta e la crema di latte, la preparazione del grano e la frolla per la base, quasi con calcolatrice alla mano ne sono venuta a capo, ma per me solo leggerla, studiarla e riportarla qui per voi è stata un’impresa gigante, come la pastiera!

Si presuppone che anche la teglia sia gigante chiaramente! Io non vedo l’ora di provarla, mi sa che quest’anno mi cimento, poi non so bene a quante persone offrirla per finirla, ma è  una grandissima tentazione!

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Pastiera con ricotta e gocce di cioccolato per la Pasqua

Pastiera con ricotta e gocce di cioccolato per la Pasqua

Nell’augurare ai nostri lettori e lettrici Buona Pasqua, approfitto per segnalarvi una ricetta facile ma un po’ laboriosa per fare in casa una golosa variante della pastiera napoletana: la pastiera […]

Pastiera napoletana di Salvatore de Riso

Pastiera napoletana di Salvatore de Riso

Credo che lo conosciate tutti, ricordo come qualche anno fa mi sia recata a Minori, presso la sua pasticceria, quasi come fosse un luogo di culto. Salvatore de Riso è […]

La pastiera napoletana “espressa” della Prova del cuoco

La pastiera napoletana “espressa” della Prova del cuoco

Da quando l’ho assaggiata qualche anno fa preparata da un’amica di famiglia campana, l’ho preparata una sola volta con la sua ricetta, ma devo confessarvi che non mi sono più […]

Ricette per Pasqua, la pastiera napoletana

Ricette per Pasqua, la pastiera napoletana

Miti, supposizioni storiche, leggende e storie avvolgono la pastiera napoletana, dolce simbolo di Pasqua e sicuramente sapore antico che ogni napoletano lega a una mamma, una nonna, una zia, dolcissima […]

Ricette dolci per Pasqua: la torta siciliana

Ricette dolci per Pasqua: la torta siciliana

Restando sulla scia dei periodi di festa come la Pasqua e il Natale (ma potremmo inserire anche Ferragosto, e via via scendere nei particolari delle feste varie, che di solito […]