Frutta cristallizzata con lo zucchero

 

30 Novembre 2016
0 commenti

Oggi proponiamo una ricetta veloce veloce ideale da preparare anche in vista delle imminenti festività natalizie. Si tratta della frutta cristallizzata con lo zucchero: l’effetto è davvero delizioso perché crea l’effetto ottico di una vera e propria cristallizzazione in stile ghiaccio.

frutta cristallizzata, torta morbida con le arance caramellate, arance speziate con il marsala, arance, arance caramellate, mousse di clementine

Potrete utilizzare i mandarini, le arance, le fragole, ma anche i frutti di bosco: l’effetto naturalmente è di maggiore impatto nel momento in cui utilizzerete della frutta colorata, ma in ogni caso il risultato è davvero piacevole a vedersi (qui la ricetta della frutta fritta caramellata).

 

Frutta cristallizzata con lo zucchero





4 mandarini | 120 gr. zucchero a velo | zucchero
Preparate la ghiaccia. Versate gli albumi all’interno di un recipiente e sbatteteli: continuate fino a quando non avrete ottenuto una spuma abbastanza leggera, ma tenete conto che non dovranno essere montati a neve.
Ora unite anche lo zucchero a velo setacciato e amalgamatelo al resto delle uova. Lasciatelo da parte e preparate la frutta. Sbucciate la frutta come ad esempio i mandarini. Passateli prima nell’albume e poi nello zucchero semolato facendo in modo che aderisca per bene alla superficie.
Ora trasferite tutti i vostri mandarini su un piatto o su un vassoio. Lasciateli riposare in frigorifero almeno per un paio di ore. Al momento opportuno riprendeteli e poi serviteli da soli o come decorazione per un altro dessert. Potrete anche decidere il modo in cui servirli: potrete prepararli interi oppure sbucciati a fettine.
Preparare la frutta cristallizzata con lo zucchero è anche un’ottima idea di realizzare in regali gastronomico per il Natale. In questo caso preparate la frutta intera e impacchetatela all’interno di una scatolina vintage di latta.

[photo courtesy of thinkstock]

Potrete anche preparare la frutta cristallizzata con lo zucchero di canna per creare un effetto colorato diverso e più intenso. Servite la vostra frutta cristallizzata su un piatto da sola o per arricchire anche un dessert natalizio sfruttandola come decorazione.

 

 

 

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Ananas caramellato in padella

Ananas caramellato in padella

Quella dell’ananas caramellato è una ricetta veloce e semplice ma capace di stupire al primo assaggio. Nonostante sia una sostenitrice della frutta fresca di stagione da mangiare al naturale trovo […]

Come fare la scorza d’arancia candita

Come fare la scorza d’arancia candita

Il Natale è ormai alle porte, le cucine iniziano a profumare di spezie varie e come ogni anno, almeno per me, arriva il momento di mettermi a preparare le scorze di […]

Frutta caramellata

Frutta caramellata

Un dessert di frutta caramellata veloce da preparare e un’ottima alterntiva alla classica frutta!! La cosa importante è comprare della frutta fresca e armarvi di pentolino, zucchero, limone e acqua […]