Cheesecake classica

 

17 dicembre 2010
0 commenti

Vi propongo la cheese cake classica, dolce tipicamente americano che si faceva con formaggi avanzati e biscotti. Era un dolce povero ora consumato in diverse occasioni. Sono parecchi i cibi, non solamente dolci, che oggi rappresentano la tradizione e che provengono dalla cucina povera.

La cheesecake può essere preparata anche un paio di giorni prima di essere consumata, basta conservarla in frigorifero, e c’è chi dice che sia ancora più buona. Essendo semplice può essere guarnita in molti modi diversi, soprattutto con la frutta.

La base è sempre la stessa, ma cambiando le decorazioni o la frutta, la cheesecake classica si presenta sempre in modo nuovo e diverso. Eccovi la ricetta. Per prepararla ci vuole circa un’ora e mezza, tempo di cottura compreso.

Cheesecake





2 cucchiaio farina | 500 gr. formaggio Philadelphia | 140 gr. zucchero | 60 gr. burro | 2 tuorli | 20 biscotti digestive | 1 vasetto yogurt naturale | 1 limone | q.b. estratto di vaniglia | q.b. zenzero in polvere | 1 chiodi di garofano
Per prima cosa prendete i biscotti, spezzettateli dentro un frullatore poi riduceteli in polvere. In un pentolino sciogliete il burro a bagnomaria poi aggiungeteci i biscotti ridotti in briciole finissime.
Amalgamate per bene e incorporatevi un pizzico di zenzero e il chiodo di garofano. Prendete una tortiera, foderatela di carta da forno, metteteci il composto e schiacciate per bene in modo da avere un altezza uniforme.
In una terrina lavorate il il formaggio con lo zucchero e i tuorli d'uovo fino ad ottenere una crema spumosa, incorporatevi lo yogurt, alcune gocce di estratto di vaniglia e la scorza di limone grattugiata, volendo potete anche grattuggiare la scorza di arancio.
Accendete il forno in modo che arrivi in temperatura a 180°C. Intanto versate il composto con il formaggio sulla base di biscotti e livellate con un cucchiaio di legno. Mettete in forno già caldo e cuocete per un'ora circa.
Una volta finita la cottura lasciate raffreddare, tirate fuori dallo stampo e guarnite a piacere con frutta o sciroppi. Nella fotografia la cheese cake è accompagnata da una composta di ciliege.

[photo courtesy of sallycameron]

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
Cheesecake al mascarpone e caffè

Cheesecake al mascarpone e caffè

Tra i tanti cheesecake provati fino ad ora mi mancava ancora questo, senza cottura, di grande gusto. Il cheesecake al mascarpone e caffè è un dolce al cucchiaio davvero libidinoso, […]

Banoffie Pie inglese

Banoffie Pie inglese

Se vi piace la classica cheesecake americana, (ottima la variante cheesecake al cioccolato gianduia)di certo non disdegnerete la banoffie pie, il tradizionale dolce inglese che accompagna il tè delle cinque. 

Dolci di cotto e mangiato, il cheese cake al cioccolato

Dolci di cotto e mangiato, il cheese cake al cioccolato

Golosità allo stato puro, una base di croccanti biscotti ed una farcia cremosa al cioccolato. E’ il cheese cake al cioccolato di cotto e mangiato, un dolce al cucchiaio semplice […]

Cheese cake ai frutti di bosco e ricotta con il bimby

Cheese cake ai frutti di bosco e ricotta con il bimby

Buongiorno e buon dopo Befana a tutti! Oggi, complici mi sa anche questi ultimi giorni di festa (l’Epifania tutte le feste PURTROPPO porta via), sono in piena vena di classico […]

Cheese cake al thè verde con il bimby

Cheese cake al thè verde con il bimby

Per un cheese cake che abbia questo colore speciale, il trucco c’è ed ha un nome: matcha. Originario del Giappone, il matcha è una varietà di thè verde che fa […]