Un dolce classico di natale in versione mini, i panettoncini con l’uvetta

 

10 Novembre 2010
0 commenti

Quale dolce vi fa pensare immediatamnete al natale? A me senza dubbio il panettone (anche se preferisco di gran lunga il pandoro). Il panettone è il dolce lievitato che rievoca sensazioni natalizie e legate alla tradizione più di qualunque altro dolce. Come dicevo prima non l’ho mai amato particolarmente per via del fatto che fosse ricco di canditi ed uvetta che da piccola detestavo. Col tempo ho imparato ad apprezzare l’uvetta e l’operazione di vivisezione del panettone ha cominciato a limitarsi ai soli canditi.

Ecco perchè l’anno scorso quando ho visto la preparazione di questi panettoncini con l’uvetta durante una puntata della Prova del Cuoco, li ho preparati il giorno dopo. E’ stato forse uno dei miei esperimenti riusciti meglio, considerando anche il fatto che non siano velocissimi da preparare, ma il loro bello sta proprio quì: l’attesa della lievitazione, il profumo che si espande per la cucina e che ci riporta subito al natale, ma soprattutto la soddisfazione di poter mangiare un panettone, seppur in versione mini, tanto il sapore è proprio quello, preparato con le nostre manine. E poi, aspetto da non sottovalutare, niente conservanti, ma solo la bontà autentica di un dolce fatto in casa.

Ok, se vi ho convinto, procuratevi farina, lievito di birra, latte, burro, miele e tanta, ma proprio tanta uvetta e mettetevi all’opera. Un suggerimento, la ricetta originale prevede l’utilizzo di sola farina 00, io ho sostituito metà dose con la farina manitoba, molto ricca di proteine, che favorisce l’assorbimento dei liquidi e quindi garantisce maggiore morbidezza. Ed inoltre ho aggiunto, oltre la scorza grattugiata di arancia anche quella di limone.

panettoncini





550 gr. farina 00 | 250 ml latte | 30 gr. burro | 40 gr. miele | 80 gr. zucchero | 25 gr. lievito di birra | 1 pizzico sale | 300 gr. uvetta | scorza di 1 arancia grattugiata | una noce di burro
Sciogliere il lievito di birra in poca acqua tiepida, versarlo sulla farina disposta a fontana sul piano di lavoro.
Aggiungere il burro, lo zucchero, il miele e il sale ed iniziare ad impastare prima con una forchetta, poi direttamente con le mani.
Aggiungere la scorza grattugiata di un'arancia e a poco a poco il latte. Aggiungere l'uvetta ammollata nell'acqua tiepida.
Fare lievitare l'impasto in un luogo asciutto e caldo per circa 2 ore.
Trascorso questo tempo riprendere l'impasto e ricavarne delle palline della stessa grandezza e metterle dentro gli stampini.
Fare lievitare ancora per 30 minuti circa, trasferire in forno e cuocere dapprima a 220C° per 20 minuti circa, poi abbassare la temperatura a 180C° e continuare per 30 minuti circa.

[photo courtesy of yuichi.sakuraba]

Vi ricordo dopo aver impastato gli ingredienti, di rispettare  i tempi di lievitazione e di farla avvenire in un luogo caldo e lontano da correnti d’aria. I panettoncini sono senza uova quindi perfetti anche per chi soffra di intolleranze. Sono inoltre perfetti per i bambini e potete arricchirli con gocce di cioccolato o con glasse e ciò che vi suggerisce la fantasia.

Articoli Correlati
Dolci di natale, lo stollen

Dolci di natale, lo stollen

Oggi ci spostiamo in Germania alla scoperta di uno dei dolci tipici tedeschi natalizi: lo stollen. Lo stollen altro non è che un pane dolce lievitato, arricchito con uvetta, mandorle […]

Ricette senza uova, gli scones all’uvetta

Ricette senza uova, gli scones all’uvetta

Sono delle focaccine semi dolci che si preparano in circa mezz’ora, prevedono una cottura in forno e non contengono uova. Sono gli scones, dolcetti inglesi perfetti sia per la colazione […]

Dolcetti per natale 2010, le mincepies, ovvero le tortine di frutta speziata

Dolcetti per natale 2010, le mincepies, ovvero le tortine di frutta speziata

A dir la verità non le conoscevo fino a qualche mese fa, poi per caso mi sono imbattuta in un sito dedicato all’Irlanda e queste tortine venivano citate come dei […]

Dolci natalizi, il croquembouche di Salvatore de Riso

Dolci natalizi, il croquembouche di Salvatore de Riso

Salvatore de Riso lo conoscerete un pò tutti, soprattutto se condividete il nostro amore per i dolci e la pasticceria. E’ il pasticcere che allieta letteralmente i sabati mattina della […]

Cookie christmas tree, ovvero l’albero di Natale di biscotti

Cookie christmas tree, ovvero l’albero di Natale di biscotti

Uno dei momenti che mi entusiasma di più del natale è quello dell’addobbo dell’albero. La scelta delle decorazioni, i colori da abbinare ed il tema da seguire mi coinvolge particolarmente e, […]