Nutella cake senza glutine di Nigella Lawson

 

18 Dicembre 2010
0 commenti

Questo è proprio uno di quei dolci coccolosi che è inevitabile preparare in questo periodo: vuoi per il freddo che ci attanaglia in questi giorni, vuoi per colmare la malinconia che queste brutte e lunghe giornate in casa con il maltempo ci procurano, ed infine vuoi per la sempre presente voglia di nutella. Questo dolce alla nutella, la cui autrice, la conoscerete ormai tutti, è Nigella Lawson, tentarice diabolica quando si tratta di dolci, ha un vantaggio (oltre il fatto, ovviamente, di essere stragoloso): è senza glutine. Quindi esultino pure gli intolleranti perchè questo tripudio di cioccolato fa proprio per loro.

Il nutella cake di Nigella è un dolce composto da due strati: una base di nutella mista a nocciole, uova, burro e cioccolata,  ed uno di crema  ganache al cioccolato fondente. Solo a leggere gli ingredienti a me è venuta una certa acquolina …  Allora, per la preparazione del dolce alla nutella innanzitutto dovremo partire dalla base che si prepara montando gli albumi a neve con il sale. In un’altra ciotola a parte si dovrà fare fondere il cioccolato. Infine il burro dovrà essere montato con la nutella.

Nutella cake di Nigella





Per la base: 6 uova | 1 pizzico sale | 400 gr. nutella | 1 cucchiaio rum | 115 gr. burro | 100 gr. nocciole tritate | 120 gr. cioccolato fondente | Per la crema ganache: 125 gr cioccolato fondente | 120 gr. panna fresca | 1 cucchiaio rum | 100 gr. nocciole tostate
Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale. A parte fare fondere il cioccolato a bagnomaria e fare raffreddare. In una ciotola montare il burro legermente ammorbidito con la nutella. Aggiungere al composto i tuorli (uno alla volta) e le nocciole tritate.
Versare sul composto di nutella e nocciole il cioccolato fuso ed il rum, unire un paio di cucchiai di albumi montati a neve ed aggiungere anche la parte restante mescolando dal basso verso l'alto. Imburrare una teglia di 23 cm di diametro e versare l'impasto. Cuocere a 180° per 40 minuti.
Preparare la ganache versando in un padellino la panna e il cioccolato a pezzetti e mescolando a fuoco dolce, fino a quando il cioccolato si sarà fuso. Aggiungere il rum.
Trasferire la torta su un piatto da portata, ricoprirla con la ganache tiepida, lasciare intiepidire e decorare con le nocciole tostate.

[photo courtesy of Paul Jacobson]

A questo composto dovranno essere uniti  i tuorli e le nocciole tritate. La base del nostro dolce alla nutella dovrà essere cotta in forno a 180 C° per circa 40 minuti. La ganache invece segue il procedimento solito della cioccolata sciolta insieme alla panna. Il montaggio del dolce infine è semplicissimo: si stende la crema ganache sulla base cotta ed intiepidita e si decora con nocciole tritate.

Articoli Correlati
Torta croccante al cioccolato e nocciole

Torta croccante al cioccolato e nocciole

La torta croccante al cioccolato e nocciole è uno di quei dolci per niente sofisticati a vedersi, ma che quasi non fanno in tempo ad essere serviti in tavola perchè […]

Dolci al cioccolato per bambini, la nutellotta

Dolci al cioccolato per bambini, la nutellotta

In questo momento non riesco ad immaginare un dolce più goloso di questo. Per una dipendente dal cioccolato come me questa torta è l’apoteosi del gusto. Sto parlando della nutellotta, […]

Dolci per i bambini, il cheesecake al triplo cioccolato

Dolci per i bambini, il cheesecake al triplo cioccolato

Un vero e proprio tripudio di cioccolato questo cheesecake: uno strato di cioccolato al latte, uno di cioccolato fondente ed uno di cioccolato bianco. Gli amanti del cioccolato (me compresa […]

Sacher torte

Sacher torte

Dopo tante richieste in particolare di Lisa, Micol e Mademoiselle ho deciso di presentare la ricetta della Sacher Torte!!! Il dolce austriaco per ecccellenza quello che mi fa pensare a […]

Mousse di cioccolato e nocciole

Mousse di cioccolato e nocciole

Ecco un’altra mousse! dopo quella bianca non poteva mancare quella al cioccolato nero!!! E’ un dolce semplice e con due ingredienti che devo confessare amo moltissimo: il cioccolato e le […]