Cotto e mangiato, la torta di mele e nocciole

 

7 marzo 2011
0 commenti

Di ricette della torta di mele ne esistono un’infinità, da quelle tradizionali a quelle meno, ma il bello della torta di mele secondo me consiste proprio nel fatto che ci si può sbizzarrirre alla grande e che da un classico si possono ottenere un’infinità di varianti. Come nel caso della torta di mele di Cotto e mangiato, un dolce a base di mele si, ma accompagnato dalle nocciole. La torta che ne risulta è un mix tra una torta di nocciole ed una torta di mele.

La preparazione della torta di mele e nocciole di Cotto e Mangiato inizia con il tostare le nocciole già sgusciate in forno caldo a 200 C° per qualche minuto. Una volta tostate andranno passate al mixer con metà dose di zucchero. Nel frattempo in una ciotola andranno versati la parte restante dello zucchero, il burro ed un uovo. Le nocciole tritate andranno unite alla farina insieme al lievito ed il sale.

Torta mele e nocciole





160 gr. nocciole | 150 gr. burro | 120 gr. zucchero | 1 uovo | 150 gr. farina | 1 cucchiaio lievito per dolci | 1 pizzico sale | 1 mela sbucciata
Fare tostare per qualche minuto le nocciole in forno caldo a 200 C°. In una ciotola versare metà zucchero, il burro e un uovo.
Versare le nocciole tostate nel mixer insieme alla parte restante dello zucchero e ridurle in farina. Unirle alla farina in una ciotola con il lievito e il sale e mescolare per bene con un cucchiaio.
Unire i due composti mescolandoli con un cucchiaio e versare metà dell'impasto in una teglia foderata con la carta forno.
Disporre la mela tagliata a fettine e coprire con l'impasto restante aggiungendo a pioggia delle nocciole tritate non tostate.
Cuocere a 180° per circa mezz'ora e spolverare con lo zucchero a velo.

[photo courtesy of Yukino Miyazawa]

A questo punto i due composti andranno uniti, mescolati con un cucchiaio e metà impasto andrà versato in una teglia ricoperta di carta da forno. Sulla superficie andranno disposte le fettine di mela già sbucciata ed una manciata di nocciole tritate non tostate. Il tutto andrà ricoperto con la parte restante dell’impasto e cotto a 180 C° per circa 30 minuti.

Commenta!

Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

Articoli Correlati
La torta di mele e crumble di Cotto e Mangiato

La torta di mele e crumble di Cotto e Mangiato

La torta di mele è un classico, una di quelle ricette che ha sempre fatto parte della vita di un pò di tutti. La preparavano le nostre nonne, ed anche […]

La torta pere e grano saraceno di Cotto e Mangiato

La torta pere e grano saraceno di Cotto e Mangiato

La farina di grano saraceno l’ho scoperta relativamente di recente, più precisamente quando mi misi in testa di provare la torta di grano saraceno con marmellata di mirtilli, che credo […]

Cotto e Mangiato, la torta di carote speziata con glassa al formaggio

Cotto e Mangiato, la torta di carote speziata con glassa al formaggio

La torta di carote di cui vorrei parlarvi oggi è un tipico dolce inglese, più noto forse con il nome di carrot cake. Già, perchè non si tratta della solita […]

I dolci di cotto e mangiato, la torta alle pere

I dolci di cotto e mangiato, la torta alle pere

Una torta buonissima e perfetta per la colazione: la torta alle pere di Cotto e Mangiato. Benedetta Parodi continua ad essere una grande fonte di ispirazione per me e non […]

La torta pere, cioccolato e cocco di Cotto e Mangiato

La torta pere, cioccolato e cocco di Cotto e Mangiato

Cotto e Mangiato Sicuramente conoscete già la rubrica di Studio Aperto che va in onda su Italia Uno condotta da Benedetta Parodi. Mi riferisco a Cotto e Mangiato diventata ormai […]