La torta Sacher di Cotto e Mangiato

 

11 febbraio 2011
0 commenti

La torta Sacher, la torta al cioccolato per eccellenza, un trionfo di golosità al quale è difficile resistere. Oggi vorrei proporvi la versione preparata da Benedetta Parodi durante una puntata di Cotto e Mangiato. La torta Sacher è un dolce di origine austriaca la cui ricetta originale è segretamente custodita nonostante la si prepari in tutto il mondo. Quello che è sicuro è che la particolarità di questa torta sta nell’incontro tra cioccolato e marmellata di albicocche.

La preparazione della torta Sacher di Cotto e Mangiato non è molto difficile. Innanzitutto vanno tritate le mandorle fino a ridurle in polvere. Si uniscono allo zucchero a velo, ai tuorli ed al burro fuso. Si mescolano bene gli ingredienti e si uniscono la farina ed il lievito setacciati. A questo punto si unisce anche il cioccolato fuso e intiepidito e gli albumi montati a neve molto ferma.

Torta sacher





100 gr. mandorle | 100 gr. zucchero a velo | 150 gr. burro | 5 uova | 70 gr. farina | 1 bustina lievito per dolci | 150 gr. cioccolato fondente | 250 gr. marmellata di albicocche | Per la glassa: 125 ge cioccolato fondente | 75 gr. panna
Tritare le mandorle fino a ridurle in farina. Mescolarle con lo zucchero a velo, il burro fuso e 5 tuorli d’uovo. A parte montare gli abumi e tenerli da parte. Aggiungere la farina e il lievito setacciandoli con un colino.
In un pentolino sciogliere il cioccolato con qualche cucchiaio d’acqua ed aggiungerlo all’impasto. Unire infine anche gli abumi montati a neve. Versare il composto in una teglia imburrata e fare cuocere a 180° per 25 minuti.
Fare raffreddare la torta e tagliarla a metà. Farcirla di marmellata, richiuderla e preparare la glassa.
Sciogliere il cioccolato con la panna e spalmare la crema ottenuta fino a ricoprire perfettamente la torta.

[photo courtesy of Thinkstock]

La torta Sacher va cotta in forno a 180 C° per circa 30 minuti. Una volta cotta si fa raffreddare, poi si taglia in due e si farcisce con la marmellata di albicocche. Infine va ricoperta con la glassa che viene preparata sciogliendo il cioccolato, aggiungendo la panna e mescolando per ottenere una crema liscia. La glassa va spalmata uniformemente e con cura sulla torta ed il nostro dolce sarà così pronto da poter essere gustato.

Articoli Correlati
Chocolate biscuit cake

Chocolate biscuit cake

La chocolate biscuit cake, che ho realizzato seguendo la ricetta di Benedetta Parodi, è un dolce altamente godurioso che mi ricorda molto il salame di cioccolato (che tra l’altro amo […]

Torta Sacher di Guido Castagna

Torta Sacher di Guido Castagna

La torta sacher, o sachertorte, è una delle torte al cioccolato più famose e conosciute nel mondo. Si tratta di una ricetta di origine viennese che però rimane pressochè misteriosa. […]

Dolci cotto e mangiato, la torta mezza matta

Dolci cotto e mangiato, la torta mezza matta

  E finalmente una torta facile e veloce da preparare, con pochi grassi ed al cacao. Naturalmente una torta così, che potremmo chiederci se esista davvero, non poteva che chiamarsi […]

Cotto e mangiato, la torta di noci e cioccolato

Cotto e mangiato, la torta di noci e cioccolato

Le torte al cioccolato, ma quanto sono buone? Per me costituiscono l’apoteosi del gusto. Amo prepararne ogni volta una diversa per sperimentare i diversi sapori. Questa è stata la volta […]

Sacher torte

Sacher torte

Dopo tante richieste in particolare di Lisa, Micol e Mademoiselle ho deciso di presentare la ricetta della Sacher Torte!!! Il dolce austriaco per ecccellenza quello che mi fa pensare a […]