Amaretti con il bimby

 

31 Gennaio 2011
0 commenti

L’amaretto, dolcetto croccante dal particolare gusto dolceamaro e stuzzicante, è una specialità da forno decisamente versatile, non per nulla lo ritroviamo protagonista di svariate tortequella al cacao senza glutine per fare un esempio-, di dolci al cucchiaio come il bonet caramellato, le mele all’amaretto e lo zabaione con le mandorle, o anche da solo come semplice pasticcino d’accompagnamento di una tazza di thè o caffè. Per preparare gli amaretti in casa con il bimby ci vogliono 2 albumi d’uovo, 220 grammi di zucchero e 120 grammi di mandorle. In un primo momento si inseriscono nel boccale le mandorle, che andranno tritate per 7 secondi a velocità 9 e poi messe da parte; subito dopo, sempre inserendo gli ingredienti nel boccale del bimby, si lavoreranno lo zucchero e gli albumi d’uovo per 2 minuti a velocità 5.

A questo punto, dopo aver incorporato le mandorle tritate precedentemente, sempre procedendo a velocità 5 il composto dovrà essere mischiato per 1 minuto: l’impasto andrà ora disposto in palline, aiutandosi magari con un cucchiaio, su una placca rivestita di carta da forno. Cosa importante, le palline vanno ben distanziate l’una dall’altra. La giusta temperatura di cottura è di 160°: indicativamente ci vogliono dai 15 ai 20 minuti perché gli amaretti siano pronti, tuttavia il tempo può variare a seconda del tipo di forno che si ha a disposizione. Per regolarsi senza sbagliare, basta tenerli d’occhio: quando gli amaretti inizieranno a screpolarsi in superficie, sarà il momento di sfornarli.

Amaretti bimby





2 albumi d'uovo | 220 gr. zucchero | 120 gr. mandorle
Inserire nel boccale le mandorle, tritare per 7 secondi a velocità 9 e mettere da parte.
Inserire ora nel boccale lo zucchero e gli albumi, lavorarli per 2 minuti a velocità 5.
Incorporare le mandorle, mischiare per 1 minuto a velocità 5.
Aiutandosi con un cucchiaio, disporre distanziati l'una dall'altra su una placca da forno delle palline di impasto e cuocerle a 160° finché non si saranno screpolate in superficie.

[photo courtesy of Diary Recipes]

Gli amaretti preparati con il bimby sono croccanti fuori e morbidi dentro: ottimi anche per accompagnare il gelato, la cioccolata calda, lo zabaione classico (o aromatizzato al caffè) e da abbinare alla panna montata, sono pasticcini privi di farina e quindi ottimi in particolare per chi soffre di celiachia. Attenzione infine al momento subito dopo la sfornata: a quel punto gli amaretti sono ancora morbidi, e per non deformarli conviene quindi aspettare che si raffreddino per bene prima di staccarli dalla teglia.

Articoli Correlati
Meringhe con il bimby

Meringhe con il bimby

La meringa è una piccola nuvola croccante, leggerissima e zuccherina: preparata senza latte e senza glutine, è un dolcetto da mangiare da solo oppure da usare per arricchire, ad esempio, […]

Biscottini al miele senza uova e senza latte con il bimby

Biscottini al miele senza uova e senza latte con il bimby

Chi simpatizza per i biscottini croccanti, non può lasciarsi sfuggire questi al miele: perfetti per tutti i bambini (e anche i grandi, ovviamente) che hanno un’intolleranza al latte perché preparati […]

Biscotti alle mandorle tipo Ricciarelli con il bimby

Biscotti alle mandorle tipo Ricciarelli con il bimby

Narra la leggenda che a portarli in terra toscana fu un guerriero volterrano di ritorno dalle crociate: i Ricciarelli, biscotti alle mandorle dalla riconoscibilissima forma a chicco di riso e […]

Come fare il pan di spagna con il bimby

Come fare il pan di spagna con il bimby

Avete il bimby in casa ma non sapete come preparare il pan di spagna? beh non preoccupatevi oggi vi dirò come prepararlo e vi assicuro che il procedimento è semplice […]

Ricette per il bimby, la torta di amaretti

Ricette per il bimby, la torta di amaretti

La torta di amaretti con il bimby è una torta dal sapore particolare che magari non incontra il gusto di tutti ma che secondo me è particolarmente adatta in questa […]