Muffin alla frutta

 

17 Febbraio 2011
2 commenti

Cinque buoni motivi per preparare i muffin:

  1. Sono dolci molto semplici da preparare. Ingredienti base (farina, zucchero, burro, uova, latte) ed estrema semplicità nelle esecuzioni. Il massimo per preparare un’ottima dolcezza con il minimo sforzo.
  2. Sono versatili. I muffin possono essere una merenda per i bambini, la soluzione ideale per la colazione, sostituendo il classico cornetto, e inoltre i muffin decorati si prestano ad essere dessert da festa e da cerimonia.
  3. Le farciture. All’interno dei muffin potete mettere gocce di cioccolato e frutta secca, ma nessuno vi impedirà di dar vita a muffin più particolari, con un delizioso cuore cremoso.
  4. La frutta. Come in questo caso. Possiamo senza dubbio affermare che i muffin sono tra i dolci che più facilmente si prestano ad essere completati con la frutta. All’interno e come guarnizione, essendo dolcetti monoporzione, non c’è mai il rischio che i muffin stanchino, anche se ripieni di frutta.
  5. Il cioccolato. Se la semplicità è una delle caratteristiche fondamentali dei muffin possiamo dire che il cioccolato è una delle doti particolari per eccellenza. Vedrete che a un muffin al cioccolato nessuno potrà dire di no!

Muffin alla frutta





275 gr. farina autolievitante integrale | 2 cucchiaini lievito in polvere | 2 cucchiaio zucchero di canna | 85 gr. albicocche essiccate, finemente tritate | 1 banana schiacciata, con 1 cucchiaio di succo d'arancia | 1 cucchiaino scorza d'arancia grattugiata | 300 ml latte scremato | 1 uovo sbattuto | 3 cucchiaio olio di semi di girasole o di arachidi | 2 cucchiaio fiocchi d'avena | miele o melassa, per servire
Mettere 12 pirottini in una teglia sagomata per muffin e preriscaldare il forno a 200°.
Setacciare in una terrina la farina e il lievito, quindi incorporare lo zucchero e le albicocche tritate. Disporre il composto a fontana e porre al centro la banana, il latte, la scorza d'arancia, l'olio e l'uovo sbattuto.
Mescolare con cura il composto, quindi distribuirlo nei pirottini. Cospargere ogni muffin con i fiocchi d'avena e metterli a cuocere per 25-30 minuti.
Togliere i muffin dal forno e lasciare che si raffreddino su una gratella. Servirli tiepidi, irrorati di miele o melassa.

[photo courtesy of ThinkStock]

Ritornando ai nostri muffin alla frutta ecco un’ottima combinazione, quella tra albicocche e banane, un connubio speciale, che se volete potrete arricchire ancora di più quando arriverà la bella stagione e avrete a disposizione anche le albicocche fresche. A quel punto servite i muffin accompagnati anche da un buon gelato alla crema o alla vaniglia.

Articoli Correlati
Muffin alle mele di Benedetta Parodi

Muffin alle mele di Benedetta Parodi

Avevo provato questi muffin alle mele diversi mesi fa salvo poi farli cadere nel dimenticatoio fino a quando, giusto un paio di giorni fa sono stata colta da un’improvvisa ed […]

I muffin alla pesca

I muffin alla pesca

Si, lo so. Siamo a febbraio. Possiamo affermare senza troppi giri di parole che le pesche non sono esattamente un frutto di stagione! Ma la tentazione è stata davvero troppo […]

I muffin alle ciliegie con aggiunta di liquore

I muffin alle ciliegie con aggiunta di liquore

Direi proprio che questi muffin sono eleganti, una preparazione anche da servire a qualcuno di importante. A me non è capitato di avere un “capo” o un “superiore” a cena […]

Muffin tropicali alla noce di cocco

Muffin tropicali alla noce di cocco

Non siamo più in estate, questo è chiaro, ma il concetto di tropicale ed esotico può essere abbinato anche a un’occasione speciale, una serata a tema, magari per festeggiare un […]

Muffin ai frutti di bosco

Muffin ai frutti di bosco

Dei deliziosi dolcetti ideali a colazione…….i muffin ai frutti di bosco !! Leggeri e buoni sono preparati con yogurt, zucchero, farina, uova e dell’ottima marmellata ai frutti di bosco. La […]